13 dicembre 2019

Natale con Storti: Salsiccia alla griglia e fagioli in umido

Un secondo piatto davvero semplice ma ricco di gusto

Quante volte abbiamo avuto l’acquolina in bocca guardando i film di Bud Spencer e Terence Hill in cui mangiavano enormi padelloni pieni di salsiccia e fagioli in umido? Magari accompagnati da una robusta scarpetta con un bel tozzo di pane? La ricetta che proponiamo oggi si basa proprio su un piatto tradizionale e conosciuto da tutti gli italiani: un secondo semplice e molto gustoso, davvero facile da preparare grazie alla salsiccia mantovana Storti.

Grazie al sapore inimitabile della salsiccia alla griglia e al corposo gusto dei fagioli in umido, questo piatto è perfetto da preparare durante le feste per scaldare l’atmosfera e condividere insieme ad amici e parenti uno stile tipico, rustico e davvero italiano.

Ingredienti per 4 persone:

  • 4-6 Salsicce mantovane Storti
  • 250 gr di fagioli borlotti secchi
  • 500 gr di polpa di pomodoro
  • 1 cipolla
  • Carote e sedano
  • Prezzemolo
  • Olio Extravergine d’oliva

La sera prima: sarebbe ideale mettere i fagioli secchi all’interno di un tegame (o di una coppa) e coprirli d’acqua lasciandoli in ammollo per 10-12 ore, in modo da ammorbidirli e farli aumentare di volume.

Una volta fatta questa operazione lessiamo i fagioli (in acqua nuova) senza ultimarne la cottura. Mettiamo quindi un po’ d’olio extravergine d’oliva in una padella e soffriggiamo cipolla, carote e sedano.

Una volta che il soffritto è pronto e dorato, aggiungiamo la polpa di pomodoro e il prezzemolo a piacere. Aggiungiamo quindi anche i fagioli e lasciamo ultimare la cottura, mescolando di tanto in tanto.

La salsiccia può ovviamente essere cotta in un tegame capiente con un po’ olio e del rosmarino, prima di essere aggiunta al pomodoro e ai fagioli. Noi consigliamo però, se possibile, di grigliare le salsicce sulla piastra (avranno in questo modo un sapore ancora più intenso), prima di servirle con il contorno dei fagioli in umido. Per completare il piatto, potete aggiungere del purè a piacere.


Buon appetito e buone feste!

Condividi su